G-search.pro Redirect (Mac)

Conosciuto inoltre come: g-search.pro dirottatore del browser
Distribuzione: Basso
Livello di danno: Medio

Come rimuovere i reindirizzamenti causati da g-search.pro dal Mac?

Cos'è g-search.pro?

g-search.pro è un sito ingannevole presentato come un miglior motore di ricerca Internet che sostiene di generare i migliori risultati di ricerca. Pertanto, molti utenti ritengono che g-search.pro sia legittimo e utile. Infatti, gli sviluppatori promuovono questo sito web tramite set up di download / installazione che sono stati progettati per sfruttare i browser web e modificare varie impostazioni. Inoltre, g-search.pro continua a monitorare l'attività di navigazione in Internet raccogliendo varie informazioni sugli utenti e sui sistemi.

g-search.pro browser hijacker on a Mac computer

La ricerca mostra che i suddetti set-up prendono di mira Safari, Mozilla Firefox e Google Chrome. Dopo essersi infiltrati, i set-up assegnano ogni nuovo URL, motore di ricerca predefinito e homepage a g-search.pro. Opzioni identiche di Google Chrome sono assegnate a blasearch.com. Inoltre, i set-up installano furtivamente un certo numero di "oggetti di supporto" (applicazioni di terze parti e / o plug-in del browser) per assegnare automaticamente le suddette opzioni quando si tenta di modificarle. Di conseguenza, il ripristino dei browser allo stato originario diventa impossibile e gli utenti sono costretti a visitare g-search.pro quando aprono una nuova scheda del browser o effettuanao la ricerca tramite la barra degli URL. Ciò riduce notevolmente l'esperienza di navigazione in rete. Un altro inconveniente è il monitoraggio delle informazioni. Tieni presente che g-search.pro e gli oggetti di supporto raccolgono continuamente indirizzi IP, URL visitati, pagine visualizzate, query di ricerca e altre informazioni simili relative all'attività di navigazione in Internet degli utenti. Queste informazioni potrebbero contenere dati personali condivisi con terzi (potenzialmente criminali informatici) che abuso dei dati personali per generare entrate. Il monitoraggio delle informazioni può comportare gravi problemi di privacy o addirittura furti di identità. È consigliabile disinstallare tutte le applicazioni sospette / plug-in del browser e non eseguire mai g-search.pro.

Ci sono decine di falsi motori di ricerca Internet simili a g-search.pro, fra cui search.emptovo.com, search.gracepot.com, e search.nunu-app.com. Tutti offrono caratteristiche identiche (miglioramenti dei risultati di ricerca), tuttavia nessuno fornisce alcun valore reale. La ricerca mostra che i motori di ricerca falsi sono progettati solo per generare entrate per gli sviluppatori - g-search.pro e motori di ricerca simili causano solo reindirizzazioni indesiderati e registrano continuamente varie informazioni sugli utenti e sui sistemi. Alcuni generano risultati che portano a siti web dannosi e, pertanto, l'utilizzo di tali metodi può provocare infezioni adware o malware ad alto rischio.

Come ha fatto did g-search.pro ad installarsi sul mio computer?

Come accennato in precedenza, g-search.pro viene promosso tramite i set up fasulli di download / installazione. Questo metodo di marketing ingannevole è chiamato "bundling". Gli sviluppatori nascondono i dettagli delle modifiche delle impostazioni del browser nelle impostazioni "personalizzate" o "avanzate". Saltando questa sezione, gli utenti concedono l'autorizzazione ai set-up di modificare varie opzioni, espongono i propri sistemi a rischio di varie infezioni e compromettono la loro privacy.

Come evitare l'installazione di applicazioni potenzialmente indesiderate?

I programmi potenzialmente indesiderati vengono distribuiti utilizzando il metodo "bundling". Pertanto, non eseguite mai le procedure di download o di installazione. Selezionate le impostazioni "personalizzate / avanzate" e analizzate attentamente ogni passo. Inoltre, declinate le offerte di scaricare / installare altre applicazioni e annullate quelle già incluse.

Installer subdolo che promuove g-search.pro:

Delusive installer used to promote g-search.pro

Screenshot di GSearchPro 1.0 in Safari:

G-search.pro browser extension

Menu rapido:

Video che mostra come rimuovere adware e dirottatori di un browser da un computer Mac:

Come rimuovere g-search.pro:

Rimuovere le applicazioni potenzialmente indesiderate collegate a g-search.pro dalla cartella "Applicazioni":

mac browser hijacker removal from applications folder

Fare clic sull'icona del Finder. Nella finestra del Finder, selezionare "Applicazioni". Nella cartella applicazioni, cercare "MPlayerX", "NicePlayer", o altre applicazioni sospette e trascinarle nel Cestino. Dopo aver rimosso l'applicazione potenzialmente indesiderata che causa gli annunci online, eseguire la scansione del Mac per trovare tutti i componenti indesiderati rimanenti.


Download rimozione del g-search.pro dirottatore del browser
1) Scarica e installa   2) Avvia scansione del sistema   3) Usa il tuo computer pulito!

Se hai bisogno di assistenza nella rimozione di g-search.pro dirottatore del browser, puoi chiamarci 24 ore su 24:
+39 030 6585726
Lo scanner gratuito controlla se il computer è infetto. Per rimuovere il malware, è necessario acquistare una versione completa di Reimage.

Rimuovere le cartelle e i file legati al dirottatore g-search.pro dirottatore del browser:

Rimuovere le cartelle e i file legati al dirottatore

Clicca sull'icona Finder, dal menu, scegli Vai, e clicca Vai alla Cartella...

step1Verificare la presenza di file generati da adware nella cartella / Library / LaunchAgents:

rimuovere adware dalla cartella launch agents step 1

Nella barra Vai alla Cartella..., digita: /Library/LaunchAgents

rimuovere adware dalla cartella launch agents step 2Nella cartella "LaunchAgents", cercare eventuali file sospetti aggiunti di reente e spostarli nel Cestino. Esempi di file generati da adware - “installmac.AppRemoval.plist”, “myppes.download.plist”, “mykotlerino.ltvbit.plist”, “kuklorest.update.plist”, etc. Gli Adware installano comunemente diversi file con la stessa stringa.

step2Verificare la presenza di file generati da adware nella cartella /Library/Application Support:

Verificare la presenza di file generati da adware nella cartella /Library/Application Support step 1

Nella barra Vai alla Cartella..., digita: /Library/Application Support

Verificare la presenza di file generati da adware nella cartella /Library/Application Support step 2Nella cartella “Application Support”, lcercare eventuali file sospetti aggiunti di reente e spostarli nel Cestino. Esempi di file generati da adware, “MplayerX” o “NicePlayer”,

step3Verificare la presenza di file generati da adware nella cartella ~/Library/LaunchAgents:

removing adware from ~launch agents folder step 1


Nella barra Vai alla Cartella..., digita: ~/Library/LaunchAgents

Verificare la presenza di file generati da adware nella cartella step 2

Nella cartella "LaunchAgents", cercare eventuali file sospetti aggiunti di reente e spostarli nel Cestino. Esempi di file generati da adware- “installmac.AppRemoval.plist”, “myppes.download.plist”, “mykotlerino.ltvbit.plist”, “kuklorest.update.plist”, etc. Gli Adware installano comunemente diversi file con la stessa stringa.

step4Verificare la presenza di file generati da adware nella cartella /Library/LaunchDaemons:

Verificare la presenza di file generati da adware nella cartella launch daemons  step 1Nella barra Vai alla Cartella..., digita: /Library/LaunchDaemons

Verificare la presenza di file generati da adware nella cartella launch daemons  step 2Nella cartella “LaunchDaemons”, cercare eventuali file sospetti aggiunti di reente e spostarli nel Cestino. Esempi di file generati da adware, “com.aoudad.net-preferences.plist”, “com.myppes.net-preferences.plist”, "com.kuklorest.net-preferences.plist”, “com.avickUpd.plist”, etc..

Dopo aver rimosso i file e le cartelle generati dal adware, continuare a rimuovere le estensioni canaglia dal vostro browser Internet.

g-search.pro dirottatore del browser, rimozione da homepage e motore di ricerca degli Internet browsers:

safari browser iconRimuovere le estensioni malevole da Safari:

Rimuovere le estensioni di g-search.pro dirottatore del browser da Safari:

preferenze di safari

Aprire Safari, Dalla barra del menu, selezionare "Safari" e clicare su "Preferenze...".

safari finestra estensioni

Nella finestra delle preferenze, selezionare "Estensioni" e cercare eventuali estensioni sospette recentemente installate. Quando le trovate, fare clic sul pulsante "Disinstalla". Si noti che è possibile disinstallare in modo sicuro tutte le estensioni dal browser Safari - nessuna è fondamentale per il normale funzionamento del browser.

Cambiare l'homepage:

cambiare homepage in safari browser

Nella finestra "Preferenze", selezionare la scheda "Generale". Per impostare la tua home page, digitare l'URL del sito preferito (per esempio: www.google.com) nel campo Home page. È inoltre possibile fare clic sul pulsante "Imposta la pagina corrente", se si desidera impostare la propria home page con il sito che si sta visitando.

Cambiare motore di ricerca predefinito:

cCambiare motore di ricerca predefinito in Safari browser

Nella finestra "Preferenze", selezionare la scheda "Cerca". Qui troverete un menù a tendina con l'etichetta "motore di ricerca:" Basta selezionare il motore di ricerca preferito dall'elenco a discesa

  • Se si continuano ad avere problemi come reindirizzamenti e pubblicità indesiderate - Reset Safari.

firefox browser iconRimuovere le estensioni malevole da Mozilla Firefox:

Rimuovere i componenti aggiuntivi legati a g-search.pro dirottatore del browser da Mozilla Firefox:

accesso ai componenti aggiuntivi di mozilla firefox

Aprire il browser Mozilla Firefox. In alto a destra dello schermo, fare clic sul pulsante (tre linee orizzontali) "Apri Menu". Dal menu aperto, scegliere "componenti aggiuntivi".

rimozione dannosi componenti aggiuntivi di Mozilla Firefox

Scegliere la scheda "Estensioni" e cercare eventuali componenti aggiuntivi sospetti di recente installati. Quando vengono trovati, fare clic sul pulsante "Rimuovi" che si trova accanto. Si noti che è possibile disinstallare in modo sicuro tutte le estensioni dal browser Mozilla Firefox - nessuna è cruciale per il normale funzionamento del browser.

Cambia la tua home page:

Cambia la tua home page in mozilla firefox

Per modificare la home page, fare clic sul pulsante (tre linee orizzontali) "Apri Menu" e scegliere "Preferenze" dal menu a discesa. Per impostare la tua home page, digitare l'URL del sito web preferito (per esempio: www.google.com) nella cheda home page.

Cambiare motore di ricerca predefinito:

mozilla firefox about config

Nella barra degli indirizzi URL, digitare "about: config" e clicca su "Farò attenzione, prometto!".

cambiare il motore di ricerca di mozilla firefox


Nel campo "Ricerca:", digitare il nome del dirottatore del browser. Tasto destro del mouse su ciascuna delle preferenze trovate e fare clic su "Reset" dal menu a discesa.

  • Se si continuano ad avere problemi come reindirizzamenti e pubblicità indesiderate - Reset Mozilla Firefox.

chrome-browser-iconRimuovere estensioni pericolose da Google Chrome:

Rimuovere le estensioni di g-search.pro dirottatore del browser da Google Chrome:

Rimuovere estensioni malevole da google chrome step 1

Aprire Google Chrome e fare clic sul pulsante (tre linee orizzontali) "Menu Chrome" che si trova nell'angolo in alto a destra della finestra del browser. Dal menu a discesa, scegliere "Altri strumenti" e selezionare "Estensioni".

Rimuovere estensioni malevole da google chrome step 2

Nella finestra "Estensioni", cercare eventuali componenti aggiuntivi sospetti di recente installati. Quando li trovate, fate clic sul pulsante "Cestino" accanto. Si noti che è possibile disinstallare in modo sicuro tutte le estensioni dal browser Google Chrome - non ce ne sono di fondamentali per il normale funzionamento del browser.

Cambiare l'homepage:

cambiare l'home page di Google Chrome

Fare clic sul pulsante (tre linee orizzontali) "Menu Chrome" e scegliere "Impostazioni". Nella sezione "All'avvio", fai clic sul link "Imposta pagine" vicino alla "Aprire una pagina specifica o un insieme di pagine" l'opzione. Rimuovere l'URL del dirottatore (ad esempio trovi.com) e inserire l'URL preferito (ad esempio, google.com).

Cambiare il motore di ricerca predefinito:

Cambiare il motore di ricerca predefinito in Google Chrome

Fare clic sul pulsante (tre linee orizzontali) "Menu Chrome" e scegliere "Impostazioni". Nella sezione "Ricerca", fare clic sul pulsante "Gestione motori di ricerca ...". Nella finestra aperta, rimuovere il motore di ricerca Internet indesiderato facendo clic sul pulsante "X" accanto ad esso. Seleziona il tuo motore di ricerca Internet preferito dall'elenco e fare clic sul pulsante "Rendi predefinito" accanto ad esso.

  • Se si continuano ad avere problemi come reindirizzamenti e pubblicità indesiderate - Reset Google Chrome.