FacebookTwitterLinkedIn

Istruzioni per la rimozione del malware di tipo Luca stealer

Conosciuto inoltre come: Luca malware
Tipo: Trojan
Livello di danno: Grave

Cos'è Luca stealer?

Luca è un software dannoso classificato come stealer (ladro di informazioni). Il malware di questo tipo opera estraendo un'ampia gamma di dati vulnerabili dai dispositivi infetti. Luca è scritto nel linguaggio di programmazione Rust.

Il codice sorgente di questo programma è stato trapelato dai suoi sviluppatori il 3 luglio 2022 su un forum di hacker, e successivamente Luca ha fatto la sua comparsa su GitHub.

Nel momento in cui scriviamo, gli sviluppatori hanno aggiornato questo stealer tre volte e, con l'accessibilità pubblica del malware, è probabile che riceva aggiornamenti e modifiche continui. Pertanto, le capacità, la distribuzione e l'utilizzo di Luca possono variare a seconda della variante e dei criminali informatici che la utilizzano.

Rilevamenti di malware Luca stealer su VirusTotal

Panoramica del malware Luca

Lo stealer Luca può estrarre una varietà di informazioni da macchine compromesse. Prende di mira i dati relativi a quanto segue: sistema operativo, nome del dispositivo, CPU, ambiente desktop, interfaccia di rete, nome dell'account utente, lingua di sistema preferita, processi in esecuzione, ecc.

Questo programma dannoso può rubare informazioni da oltre trenta browser basati su Chromium. Da queste applicazioni Luca può ottenere cookie Internet, credenziali di accesso all'account (nome utente/password) e numeri di carta di credito. Inoltre, il ladro può estrarre dati dal gestore password e dalle estensioni del browser criptowallet compatibili con oltre venti browser.

Questo malware prende di mira anche varie applicazioni di messaggistica come Telegram, Discord, ICQ, Skype, Element, ecc. Allo stesso modo mira ad acquisire informazioni da software relativi ai giochi come Steam e Uplay (Ubisoft Connect). Inoltre, alcune versioni di Luca possono acquisire screenshot e scaricare i file archiviati sui dispositivi delle vittime.

Per riassumere, infezioni come Luca possono portare a gravi problemi di privacy, perdite finanziarie significative e persino furto di identità. Se sospetti che il tuo dispositivo sia infetto da Luca stealer (o altro malware), ti consigliamo vivamente di utilizzare un antivirus per rimuoverlo immediatamente.

Sommario:
Nome Luca malware
Tipo di mianccia Trojan, virus per il furto di password, malware bancario, spyware.
Nomi rilevati Avast (Win64:PWSX-gen [Trj]), Combo Cleaner (Gen:Variant.Tedy.168929), Fortinet (W32/PossibleThreat), Kaspersky (Trojan-PSW.MSIL.Reline.orm), Microsoft (Trojan:Win32/ Wacatac.B!ml), Elenco completo dei rilevamenti (VirusTotal)
Sintomi I trojan sono progettati per infiltrarsi di nascosto nel computer della vittima e rimanere in silenzio, quindi nessun sintomo particolare è chiaramente visibile su una macchina infetta.
Metodi distributivi Allegati email infetti, pubblicità online dannose, ingegneria sociale, "crack" del software.
Danni Password e informazioni bancarie rubate, furto di identità, computer della vittima aggiunto a una botnet.
Rimozione dei malware (Windows)

Per eliminare possibili infezioni malware, scansiona il tuo computer con un software antivirus legittimo. I nostri ricercatori di sicurezza consigliano di utilizzare Combo Cleaner.
▼ Scarica Combo Cleaner
Lo scanner gratuito controlla se il tuo computer è infetto. Per utilizzare tutte le funzionalità, è necessario acquistare una licenza per Combo Cleaner. Hai a disposizione 7 giorni di prova gratuita. Combo Cleaner è di proprietà ed è gestito da Rcs Lt, società madre di PCRisk. Per saperne di più.

Esempi di malware di tipo stealer

Abbiamo analizzato centinaia di programmi dannosi di tipo stealer; NoMercy, YTStealerStealBit, e Redox sono solo alcune delle nostre ultime scoperte.

Il malware progettato per rubare dati può prendere di mira informazioni diverse e persino altamente specifiche. Inoltre, il software dannoso può avere diverse funzionalità in diverse combinazioni. Tuttavia, indipendentemente dal modo in cui opera il malware, la sua presenza su un sistema mette in pericolo l'integrità del dispositivo e la sicurezza dell'utente.

Come ha fatto Luca a infiltrarsi nel mio computer?

Come accennato nell'introduzione, dal momento che il codice sorgente del ladro di Luca è trapelato, è essenzialmente disponibile pubblicamente. Quindi, il modo in cui viene proliferato dipende dai criminali informatici che lo utilizzano in quel momento.

In genere, il malware viene diffuso tramite phishing e tattiche di ingegneria sociale. I programmi dannosi sono in genere presentati o raggruppati con software/media ordinari.

I metodi di distribuzione più utilizzati includono: download drive-by (invisibili e ingannevoli), truffe online, allegati e collegamenti dannosi in e-mail e messaggi di spam, canali di download dubbi (ad es. siti Web gratuiti e di terze parti, reti di condivisione P2P, ecc. ), strumenti illegali per l'attivazione di programmi ("cracking") e falsi aggiornamenti.

Come evitare l'installazione di malware?

Ti consigliamo di scaricare solo da canali ufficiali e verificati. Inoltre, tutti i programmi devono essere attivati e aggiornati utilizzando strumenti legittimi, poiché gli strumenti di attivazione illegale ("crack") e gli aggiornamenti falsi possono contenere malware.

Un'altra raccomandazione è di prestare attenzione alla posta in arrivo. Gli allegati e i collegamenti presenti in e-mail e messaggi sospetti/irrilevanti non devono essere aperti poiché ciò potrebbe causare un'infezione del sistema.

Dobbiamo sottolineare l'importanza di avere un antivirus affidabile installato e mantenuto aggiornato. Questo software deve essere utilizzato per eseguire scansioni di sistema regolari e per rimuovere le minacce rilevate. Se ritieni che il tuo computer sia già infetto, ti consigliamo di eseguire una scansione con Combo Cleaner per eliminare automaticamente il malware infiltrato.

Screenshot dello stealer Luca promosso sui forum degli hacker:

Luca stealer malware promScreenshot dello stealer Luca promosso sui forum degli hackeroted online

Rimozione automatica istantanea dei malware: La rimozione manuale delle minacce potrebbe essere un processo lungo e complicato che richiede competenze informatiche avanzate. Combo Cleaner è uno strumento professionale per la rimozione automatica del malware consigliato per eliminare il malware. Scaricalo cliccando il pulsante qui sotto:
▼ SCARICA Combo Cleaner Lo scanner gratuito controlla se il computer è infetto. Per utilizzare tutte le funzionalità, è necessario acquistare una licenza per Combo Cleaner. Hai a disposizione 7 giorni di prova gratuita. Combo Cleaner è di proprietà ed è gestito da Rcs Lt, società madre di PCRisk. Per saperne di più. Scaricando qualsiasi software elencato in questo sito, accetti le nostre Condizioni di Privacy e le Condizioni di utilizzo.

Menu:

Come rimuovere un malware manualmente?

La rimozione manuale del malware è un compito complicato, in genere è meglio lasciare che i programmi antivirus o antimalware lo facciano automaticamente. Per rimuovere questo malware, ti consigliamo di utilizzare Combo Cleaner.

Se desideri rimuovere manualmente il malware, il primo passo è identificare il nome del malware che si sta tentando di rimuovere. Ecco un esempio di un programma sospetto in esecuzione sul computer dell'utente:

Processo malware in esecuzione in Task Manager

Se hai controllato l'elenco dei programmi in esecuzione sul tuo computer, ad esempio utilizzando task manager e identificato un programma che sembra sospetto, devi continuare con questi passaggi:

rimozione manuale del malware step 1 Download un programma chiamato Autoruns. Questo programma mostra le applicazioni che si avviano in automatico, i percorsi del Registro di sistema e del file system:

Aspetto dell'applicazione con esecuzione automatica

rimozione manuale del malware step 2Riavvia il tuo computer in modalità provvisoria:

Windows XP e Windows 7: Avvia il tuo computer in modalità provvisoria. Fare clic su Start, fare clic su Arresta, fare clic su Riavvia, fare clic su OK. Durante la procedura di avvio del computer, premere più volte il tasto F8 sulla tastiera finché non viene visualizzato il menu Opzione avanzata di Windows, quindi selezionare Modalità provvisoria con rete dall'elenco.

Esegui Windows 7 o Windows XP in modalità provvisoria con rete

Video che mostra come avviare Windows 7 in "Modalità provvisoria con rete":

Windows 8:

Avvia Windows 8 è in modalità provvisoria con rete: vai alla schermata iniziale di Windows 8, digita Avanzate, nei risultati della ricerca seleziona Impostazioni. Fare clic su Opzioni di avvio avanzate, nella finestra "Impostazioni generali del PC" aperta, selezionare Avvio avanzato.

Fare clic sul pulsante "Riavvia ora". Il computer si riavvierà ora nel "menu Opzioni di avvio avanzate". Fare clic sul pulsante "Risoluzione dei problemi", quindi fare clic sul pulsante "Opzioni avanzate". Nella schermata delle opzioni avanzate, fai clic su "Impostazioni di avvio".

Fare clic sul pulsante "Riavvia". Il tuo PC si riavvierà nella schermata Impostazioni di avvio. Premi F5 per avviare in modalità provvisoria con rete.

Esegui Windows 8 in modalità provvisoria con rete

Video che mostra come avviare Windows 8 in "modalità provvisoria con rete":

Windows 10: Fare clic sul logo di Windows e selezionare l'icona di alimentazione. Nel menu aperto cliccare "Riavvia il sistema" tenendo premuto il tasto "Shift" sulla tastiera. Nella finestra "scegliere un'opzione", fare clic sul "Risoluzione dei problemi", successivamente selezionare "Opzioni avanzate".

Nel menu delle opzioni avanzate selezionare "Impostazioni di avvio" e fare clic sul pulsante "Riavvia". Nella finestra successiva è necessario fare clic sul pulsante "F5" sulla tastiera. Ciò riavvia il sistema operativo in modalità provvisoria con rete.

Esegui Windows 10 in modalità provvisoria con rete

ideo che mostra come avviare Windows 10 in "Modalità provvisoria con rete":

rimozione manuale del malware step 3Estrai l'archivio scaricato ed esegui il file Autoruns.exe.

Estrai l'archivio Autoruns.zip ed esegui l'applicazione Autoruns.exe

rimozione manuale del malware step 4Nell'applicazione Autoruns fai clic su "Opzioni" nella parte superiore e deseleziona le opzioni "Nascondi posizioni vuote" e "Nascondi voci di Windows". Dopo questa procedura, fare clic sull'icona "Aggiorna".

Aggiorna i risultati dell'applicazione Autoruns

rimozione manuale del malware 5Controlla l'elenco fornito dall'applicazione Autoruns e individuare il file malware che si desidera eliminare.

Dovresti scrivere per intero percorso e nome. Nota che alcuni malware nascondono i loro nomi di processo sotto nomi di processo legittimi di Windows. In questa fase è molto importante evitare di rimuovere i file di sistema.

Dopo aver individuato il programma sospetto che si desidera rimuovere, fare clic con il tasto destro del mouse sul suo nome e scegliere "Elimina"

Elimina malware in Autoruns

Dopo aver rimosso il malware tramite l'applicazione Autoruns (questo garantisce che il malware non verrà eseguito automaticamente all'avvio successivo del sistema), dovresti cercare ogni file appartenente al malware sul tuo computer. Assicurati di abilitare i file e le cartelle nascoste prima di procedere. Se trovi dei file del malware assicurati di rimuoverli.

Cerca malware ed eliminalo

Riavvia il computer in modalità normale. Seguendo questi passaggi dovresti essere in grado di rimuovere eventuali malware dal tuo computer. Nota che la rimozione manuale delle minacce richiede competenze informatiche avanzate, si consiglia di lasciare la rimozione del malware a programmi antivirus e antimalware.

Questi passaggi potrebbero non funzionare con infezioni malware avanzate. Come sempre è meglio evitare di essere infettati che cercare di rimuovere il malware in seguito. Per proteggere il computer, assicurati di installare gli aggiornamenti del sistema operativo più recenti e utilizzare un software antivirus.

Per essere sicuro che il tuo computer sia privo di infezioni da malware, ti consigliamo di scannerizzarlo con Combo Cleaner.

Domande Frequenti (FAQ)

Il mio computer è stato infettato dal malware Luca, devo formattare il mio dispositivo di archiviazione per liberarmene?

No, la rimozione di Luca non richiede formattazione.

Quali sono i maggiori problemi che il malware Luca può causare?

Luca è uno stealer, un tipo di malware progettato per rubare informazioni da macchine compromesse. In genere, le infezioni da ladro possono causare seri problemi di privacy, perdite finanziarie e furto di identità.

Qual è lo scopo del malware Luca?

Sebbene i programmi dannosi possano avere funzionalità incredibilmente diverse, di solito vengono utilizzati per lo stesso scopo: generare entrate. Tuttavia, il malware potrebbe anche essere utilizzato per divertire i criminali informatici, interrompere processi (ad es. siti Web, servizi, aziende, istituzioni, ecc.), compiere vendette personali o persino lanciare attacchi motivati ​​politicamente/geopoliticamente.

In che modo il malware Luca si è infiltrato nel mio computer?

Il malware viene diffuso principalmente tramite download drive-by, e-mail e messaggi di spam, canali di download non affidabili (ad esempio siti di file hosting non ufficiali e gratuiti, reti di condivisione peer-to-peer, ecc.), truffe online, strumenti illegali di attivazione di software (" crepe") e falsi aggiornamenti. Inoltre, alcuni programmi dannosi sono in grado di diffondersi automaticamente attraverso reti locali e dispositivi di archiviazione rimovibili (ad esempio, dischi rigidi esterni, unità flash USB, ecc.).

Combo Cleaner mi proteggerà dai malware?

Sì, Combo Cleaner è in grado di rilevare ed eliminare quasi tutte le infezioni malware conosciute. Va sottolineato che, poiché i programmi dannosi sofisticati tendono a nascondersi in profondità all'interno dei sistemi, l'esecuzione di una scansione completa del sistema è fondamentale.

▼ Mostra Discussione

Informazioni sull'autore:

Tomas Meskauskas

Sono appassionato di sicurezza e tecnologia dei computer. Ho un'esperienza di oltre 10 anni di lavoro in varie aziende legate alla risoluzione di problemi tecnici del computer e alla sicurezza di Internet. Dal 2010 lavoro come autore ed editore per PCrisk. Seguimi su Twitter e LinkedIn per rimanere informato sulle ultime minacce alla sicurezza online. Leggi di più sull'autore.

Il portale per la sicurezza di PCrisk è creato grazie all'unione di ricercatori di sicurezza per aiutare gli utenti di computer a conoscere le ultime minacce alla sicurezza online. Maggiori informazioni sugli autori ed i ricercatori che stanno lavorando su PCrisk possono essere trovate nella nosta pagina di contatti.

Le nostre guide per la rimozione di malware sono gratuite. Tuttavia, se vuoi sostenerci, puoi inviarci una donazione.

Chi siamo

PCrisk

PCrisk è un portale di sicurezza informatica, il suo scopo è informare gli utenti di Internet sulle ultime minacce digitali. I nostri contenuti sono forniti da esperti di sicurezza e ricercatori professionisti di malware. Leggi di più su di noi.

Istruzioni di rimozione in altre lingue
Codice QR
Luca malware Codice QR
Eseguire la scansione di questo codice QR per avere un veloce accesso alla guida di rimozione di Luca malware sul tuo dispositivo mobile.
Noi raccomandiamo:

Sbarazzati oggi stesso delle infezioni malware dai sistemi Windows:

▼ RIMUOVILO SUBITO
Scarica Combo Cleaner

Piattaforma: Windows

Valutazione degli Editori per Combo Cleaner:
ValutazioneEccezionale!

[Inizio pagina]

Lo scanner gratuito controlla se il computer è infetto. Per utilizzare tutte le funzionalità, è necessario acquistare una licenza per Combo Cleaner. Hai a disposizione 7 giorni di prova gratuita. Combo Cleaner è di proprietà ed è gestito da Rcs Lt, società madre di PCRisk. Per saperne di più.