FacebookTwitterLinkedIn

Evita di essere truffato da "Have you heard about Pegasus?"

Conosciuto inoltre come: possibili infezioni da malware
Tipo: Truffa
Livello di danno: Medio

Cos'è "Have you heard about Pegasus? Email Scam"?

"Have you heard about Pegasus?" si riferisce a una campagna di spam, un'operazione su vasta scala durante la quale vengono inviate migliaia di email ingannevoli. Le lettere distribuite attraverso questa campagna fanno false affermazioni sui dispositivi mobili dei destinatari che sono stati infettati da malware, che è stato poi utilizzato per ottenere contenuti altamente sensibili.

Le email minacciano che il materiale inesistente verrà trapelato, a meno che i destinatari non paghino un riscatto. Sebbene queste lettere false non specifichino il tipo di contenuto dei truffatori, il messaggio implica fortemente che le registrazioni siano sessualmente esplicite. Quindi, queste email possono essere classificate come una truffa di sextortion. Va sottolineato che tutte le informazioni fornite dalle lettere sono false e non esistono registrazioni dei destinatari.

Have you heard about Pegasus? campagna di spam via email

Dettaglio dell'email "Have you heard about Pegasus?" 

La truffa "Have you heard about Pegasus?" informa i destinatari che i loro dispositivi sono stati infettati dal malware Pegasus. Presumibilmente questo software dannoso è compatibile sia con iPhone che con dispositivi Android. Tra le abilità elencate ci sono: estrazione di messaggi (es. WhatsApp, Facebook, Telegram, Signal, ecc.), foto ed e-mail; registrazione chiamate e video/audio tramite telecamere e microfoni; e così via.

Le lettere affermano false che l'infezione immaginaria è stata utilizzata per ottenere filmati dei "momenti più privati" della vita dei destinatari (con una forte implicazione che le registrazioni siano esplicite). I destinatari sono informati che hanno due giorni per pagare un riscatto di 0,035 BTC (criptovaluta Bitcoin). Se non riescono a effettuare il pagamento, le e-mail fanno minacce vuote sul contenuto inesistente che viene pubblicizzato e inviato ai contatti e agli amici dei destinatari.

Come menzionato nell'introduzione, tutte le affermazioni fatte da "Have you heard about Pegasus?" le email sono false. Pertanto, non esistono video compromettenti con i destinatari e i loro dispositivi non sono stati infettati dai truffatori dietro questa campagna di spam.

Sommario:
Nome Have you heard about Pegasus? Email Truffa
Tipo di minaccia Phishing, truffa, ingegneria sociale, frode
Falsi proclami Le email truffa affermano che, a meno che i destinatari non paghino un riscatto, i video compromettenti che li caratterizzano verranno pubblicizzati.
Ammontare del riscatto 0,035 BTC (criptovaluta Bitcoin)
Contatto Cryptowallet dei criminali 1AXNYLDEG5YEzc2eyUh7SUYYKeRUaRwseu (Bitcoin)
Sintomi Acquisti online non autorizzati, password account online modificate, furto di identità, accesso illegale al computer.
Metodi distributivi E-mail ingannevoli, annunci pop-up online non autorizzati, tecniche di avvelenamento da motori di ricerca, domini con errori di ortografia.
Danni Perdita di informazioni private sensibili, perdita di denaro, furto di identità.
Rimozione

Per eliminare possibili infezioni da malware i nostri ricercatori di malware consigliano di scansionare il tuo computer con Combo Cleaner.
▼ Scarica Combo Cleaner
Lo scanner gratuito controlla se il tuo computer è infetto. Per utilizzare tutte le funzionalità, è necessario acquistare una licenza per Combo Cleaner. Hai a disposizione 7 giorni di prova gratuita.

Campagne di spam in generale

"I am a professional programmer who specializes in hacking", "I know you are cheating on your partner", "Reminder about your dirty deeds!" - sono alcuni esempi di e-mail truffa di sextortion. Tuttavia, le lettere inviate attraverso queste operazioni su larga scala utilizzano un'ampia varietà di modelli di truffa per guadagnare e abusare della fiducia degli utenti.

In aggiunta a phishing e varie truffe, le email di spam vengono utilizzate anche per diffondere malware (ad es., ransomware, trojan, minatori di criptovalute, ecc.). La posta indesiderata è relativamente diffusa; pertanto, si consiglia vivamente di prestare attenzione alle email e ai messaggi in arrivo.

In che modo le campagne di spam infettano i computer?

I sistemi vengono infettati tramite file virulenti distribuiti tramite campagne di spam. Le e-mail di truffa possono avere questi file allegati e/o le lettere possono contenere collegamenti per il download di tali contenuti. I file infetti possono essere in vari formati, ad esempio documenti Microsoft Office e PDF, archivi, eseguibili, JavaScript e così via.

Quando i file vengono aperti, viene attivata la catena di infezione. Ad esempio, i documenti di Microsoft Office causano infezioni eseguendo comandi macro dannosi. Questo processo inizia nel momento in cui un documento viene aperto nelle versioni di Microsoft Office rilasciate prima del 2010. Le versioni successive hanno una modalità di visualizzazione protetta che impedisce l'esecuzione automatica delle macro. Invece, gli utenti possono abilitare manualmente i comandi macro (ad esempio, modifica/contenuto).

Come evitare l'installazione di malware?

Si sconsiglia espressamente di aprire e-mail sospette e irrilevanti, in particolare eventuali allegati o collegamenti in esse presenti, in quanto all'origine di potenziali infezioni del sistema. Si consiglia inoltre di utilizzare le versioni di Microsoft Office rilasciate dopo il 2010.

Oltre alla posta spam, il malware viene diffuso anche tramite canali di download dubbi (ad esempio siti non ufficiali e freeware, reti di condivisione peer-to-peer, ecc.), strumenti di attivazione illegale ("cracking") e aggiornamenti falsi. Pertanto, è fondamentale utilizzare fonti di download ufficiali/verificate e attivare/aggiornare programmi con strumenti forniti da sviluppatori autentici.

Per proteggere la sicurezza del dispositivo e dell'utente, è fondamentale disporre di un antivirus affidabile installato e aggiornato. Questo software deve essere utilizzato per eseguire scansioni regolari del sistema e rimuovere le minacce. Se hai già aperto allegati dannosi, ti consigliamo di eseguire una scansione con Combo Cleaner per eliminare automaticamente il malware infiltrato.

Testo presentato in "Have you heard about Pegasus?":

Hello, I'm going to share important information with you.
Have you heard about Pegasus?
You have become a collateral victim. It's very important that you read the information below.

 

Your phone was penetrated with a “zero-click” attack, meaning you didn't even need to click on a malicious link for your phone to be infected.
Pegasus is a malware that infects iPhones and Android devices and enables operator of the tool to extract messages, photos and emails,
record calls and secretly activate cameras or microphones, and read the contents of encrypted messaging apps such as WhatsApp, Facebook, Telegram and Signal.

 

Basically, it can spy on every aspect of your life. That's precisely what it did.
I am a blackhat hacker and do this for a living. Unfortunately you are my victim. Please read on.

 

As you understand, I have used the malware capabilities to spy on you.
And by that I mean that I have collected your parts of your private life.

 

My only goal is to make money. And I have perfect leverage for this.
As you can imagine in your worst dream, I have videos of you exposed during the most private moments of your life, when you are not expecting it.

 

I personally have no interest in them, but there are public websites, that have perverts loving that content.
As I said, I only do this to make money and not trying to destroy your life. But if necessary, I will publish the videos.
If this is not enough for you, I will make sure your contacts, friends and everybody you know see those videos as well.

 

Here is the deal. I will delete the files after I receive 0.035 Bitcoin (about 1600 US Dollars).
You need to send that amount here 1AXNYLDEG5YEzc2eyUh7SUYYKeRUaRwseu

 

I will also clear your device from malware, and you keep living your life.
Otherwise, shit will happen.

 

The fee is non negotiable, to be transferred within 2 business days.

 

Obviously do not try to ask for any help from anybody unless you want your privacy to be violated.
I will monitor your every move until I get paid. If you keep your end of the agreement, you wont hear from me ever again.
Take care.

Aspetto della truffa "Have you heard about Pegasus?" (GIF):

Have you heard about Pegasus? truffa (GIF)

Rimozione automatica istantanea di possibili infezioni da malware: La rimozione manuale delle minacce potrebbe essere un processo lungo e complicato che richiede competenze informatiche avanzate. Combo Cleaner è uno strumento professionale per la rimozione automatica del malware che è consigliato eliminare possibili infezioni da malware. Scaricala cliccando sul pulsante qui sotto:
▼ SCARICA Combo Cleaner Lo scanner gratuito controlla se il computer è infetto. Per utilizzare tutte le funzionalità, è necessario acquistare una licenza per Combo Cleaner. Hai a disposizione 7 giorni di prova gratuita. Scaricando qualsiasi software elencato in questo sito, accetti le nostre Condizioni di Privacy e le Condizioni di utilizzo.

Menu:

Come rimuovere un malware manualmente?

La rimozione manuale del malware è un compito complicato, in genere è meglio lasciare che i programmi antivirus o antimalware lo facciano automaticamente. Per rimuovere questo malware, ti consigliamo di utilizzare Combo Cleaner.

Se si desidera rimuovere manualmente il malware, il primo passo è identificare il nome del malware che si sta tentando di rimuovere. Ecco un esempio di un programma sospetto in esecuzione sul computer dell'utente:

processo dannoso in esecuzione sul campione del computer dell'utente

Se hai controllato l'elenco dei programmi in esecuzione sul tuo computer, ad esempio utilizzando task manager e identificato un programma che sembra sospetto, devi continuare con questi passaggi:

manual malware removal step 1 Download un programma chiamato Autoruns. Questo programma mostra le applicazioni che si avviano in automatico, i percorsi del Registro di sistema e del file system:

screenshot dell'applicazione autoruns

manual malware removal step 2Riavvia il tuo computer in modalità provvisoria:

Windows XP e Windows 7: Avvia il tuo computer in modalità provvisoria. Fare clic su Start, fare clic su Arresta, fare clic su Riavvia, fare clic su OK. Durante la procedura di avvio del computer, premere più volte il tasto F8 sulla tastiera finché non viene visualizzato il menu Opzione avanzata di Windows, quindi selezionare Modalità provvisoria con rete dall'elenco.

Modalità provvisoria con rete

Video che mostra come avviare Windows 7 in "modalità provvisoria con rete":

Windows 8: Vai alla schermata di avvio di Windows 8, digita Avanzato, nei risultati della ricerca selezionare Impostazioni. Fare clic su Opzioni di avvio avanzate, nella finestra "Impostazioni generali del PC", selezionare Avvio. Fare clic sul pulsante "Riavvia ora". Il vostro computer ora riavvierà. in "Opzioni del menu di avvio avanzate." Fai clic sul pulsante "Risoluzione dei problemi", quindi fare clic sul pulsante "Opzioni avanzate". Nella schermata delle opzioni avanzate, fare clic su "Impostazioni di avvio". Fai clic sul pulsante "Restart". Il PC si riavvia nella schermata Impostazioni di avvio. Premere "F5" per l'avvio in modalità provvisoria con rete.

Windows 8 modalità provvisoria con rete

Video che mostra come avviare Windows 8 in "modalità provvisoria con rete":

Windows 10: Fare clic sul logo di Windows e selezionare l'icona di alimentazione. Nel menu aperto cliccare "Riavvia il sistema" tenendo premuto il tasto "Shift" sulla tastiera. Nella finestra "scegliere un'opzione", fare clic sul "Risoluzione dei problemi", successivamente selezionare "Opzioni avanzate". Nel menu delle opzioni avanzate selezionare "Impostazioni di avvio" e fare clic sul pulsante "Riavvia". Nella finestra successiva è necessario fare clic sul pulsante "F5" sulla tastiera. Ciò riavvia il sistema operativo in modalità provvisoria con rete.

windows 10 modalità provvisoria con rete

Video che mostra come avviare Windows 10 in "Modalità provvisoria con rete":

manual malware removal step 3Estrarre l'archivio scaricato ed eseguire il file Autoruns.exe.

extract autoruns.zip e run autoruns.exe

manual malware removal step 4Nell'applicazione Autoruns fai clic su "Opzioni" nella parte superiore e deseleziona le opzioni "Nascondi posizioni vuote" e "Nascondi voci di Windows". Dopo questa procedura, fare clic sull'icona "Aggiorna".

Fai clic su

manual malware removal step 5Controllare l'elenco fornito dall'applicazione Autoruns e individuare il file malware che si desidera eliminare.

Dovresti scrivere per intero percorso e nome. Nota che alcuni malware nascondono i loro nomi di processo sotto nomi di processo legittimi di Windows. In questa fase è molto importante evitare di rimuovere i file di sistema. Dopo aver individuato il programma sospetto che si desidera rimuovere, fare clic con il tasto destro del mouse sul suo nome e scegliere "Elimina"

individuare il file malware che si desidera rimuovere

Dopo aver rimosso il malware tramite l'applicazione Autoruns (questo garantisce che il malware non verrà eseguito automaticamente all'avvio successivo del sistema), dovresti cercare ogni file appartenente al malware sul tuo computer. Assicurati di abilitare i file e le cartelle nascoste prima di procedere. Se trovi dei file del malware assicurati di rimuoverli.

alla ricerca di file malware sul tuo computer

Riavvia il computer in modalità normale. Seguendo questi passaggi dovresti essere in grado di rimuovere eventuali malware dal tuo computer. Nota che la rimozione manuale delle minacce richiede competenze informatiche avanzate, si consiglia di lasciare la rimozione del malware a programmi antivirus e antimalware.

Questi passaggi potrebbero non funzionare con infezioni malware avanzate. Come sempre è meglio evitare di essere infettati che cercare di rimuovere il malware in seguito. Per proteggere il computer, assicurati di installare gli aggiornamenti del sistema operativo più recenti e utilizzare un software antivirus.

Per essere sicuri che il tuo computer sia privo di infezioni da malware, ti consigliamo di scannerizzarlo con Combo Cleaner.

Clicca per pubblicare un commento

Informazioni sull'autore:

Tomas Meskauskas

Sono appassionato di sicurezza e tecnologia dei computer. Ho un'esperienza di oltre 10 anni di lavoro in varie aziende legate alla risoluzione di problemi tecnici del computer e alla sicurezza di Internet. Dal 2010 lavoro come autore ed editore per PCrisk. Seguimi su Twitter e LinkedIn per rimanere informato sulle ultime minacce alla sicurezza online. Leggi di più sull'autore.

Il portale per la sicurezza di PCrisk è creato grazie all'unione di ricercatori di sicurezza per aiutare gli utenti di computer a conoscere le ultime minacce alla sicurezza online. Maggiori informazioni sugli autori ed i ricercatori che stanno lavorando su PCrisk possono essere trovate nella nosta pagina di contatti.

Le nostre guide per la rimozione di malware sono gratuite. Tuttavia, se vuoi sostenerci, puoi inviarci una donazione.

Istruzioni di rimozione in altre lingue
Codice QR
possibili infezioni da malware Codice QR
Eseguire la scansione di questo codice QR per avere un veloce accesso alla guida di rimozione di possibili infezioni da malware sul tuo dispositivo mobile.
Noi raccomandiamo:

Liberati di possibili infezioni da malware oggi stesso:

▼ RIMUOVILO con Combo Cleaner

Piattaforma: Windows

Valutazione degli Editori per Combo Cleaner:
ValutazioneEccezionale!

[Inizio pagina]

Lo scanner gratuito controlla se il computer è infetto. Per utilizzare tutte le funzionalità, è necessario acquistare una licenza per Combo Cleaner. Hai a disposizione 7 giorni di prova gratuita.