FacebookTwitterLinkedIn

Come rimuovere il malware Panda Stealer dal tuo sistema operativo?

Conosciuto inoltre come: Panda malware
Tipo: Trojan
Distribuzione: Basso
Livello di danno: Grave

Come rimuovere il malware Panda Stealer 

Cos'è Panda stealer?

Panda è il nome di un programma dannoso, classificato come stealer (ladro di informazioni). È una nuova variante di CollectorStealer. Lo scopo di questo malware è estrarre ed esfiltrare informazioni sensibili e personali dai dispositivi infetti. Panda si rivolge principalmente ai dati relativi ai portafogli di criptovaluta. È stato osservato che questo software dannoso viene distribuito attivamente tramite campagne di spam, operazioni su larga scala durante le quali vengono inviate migliaia di email di truffa. La posta indesiderata che diffonde lo stealer Panda ha preso di mira gli utenti di Stati Uniti, Germania, Giappone e Australia. Le lettere email ingannevoli riguardavano argomenti relativi al business (ad esempio richieste di preventivo di prodotti falsi, ecc.). Panda Stealer è un programma pericoloso e, come tale, le sue infezioni devono essere rimosse immediatamente dopo essere state rilevate.

Rilevamenti di malware Panda su VirusTotal

Panda Stealer utilizza tecniche di offuscamento, che complicano il suo rilevamento. Questo programma dannoso prende di mira la criptovaluta tentando di rubare Bytecoin, Dash, Ethereum, Litecoin e altri cryptowallet. Lo fa ottenendo le chiavi private dei portafogli digitali, attraverso i quali il malware ottiene l'accesso e il controllo sui portafogli e sulla criptovaluta in essi memorizzati. Inoltre, il ladro può ottenere le cronologie delle transazioni dai cryptowallet. Altre funzionalità di Panda includono: acquisire schermate, estrarre dati dai browser (ad esempio, cookie Internet, nomi utente e password memorizzati, ecc.) E rubare le credenziali di accesso (nomi utente e password) di altre applicazioni installate. Panda Stealer può ottenere le credenziali di accesso da alcuni software VPN (Virtual Private Network) (NordVPN), piattaforme di messaggistica (Telegram, Discord) e servizi di distribuzione digitale di videogiochi (Steam). Per riassumere, le infezioni da Panda possono portare a gravi problemi di privacy, perdite finanziarie e persino furti di identità. Se si sospetta o si sa che Panda Stealer (o altro malware) ha già infettato il dispositivo, si consiglia vivamente di utilizzare un antivirus per rimuoverlo immediatamente.

Sommario:
Nome Panda malware
Tipo di minaccia Trojan, virus che rubano password, malware bancario, spyware
Nomi rilevati Avast (Win32:PWSX-gen [Trj]), BitDefender (Trojan.GenericKD.46075203), ESET-NOD32 (Una variante di Win32/Spy.Agent.PYU), Kaspersky (HEUR:Trojan-Spy.Win32.Bobik.gen), Microsoft (Trojan:Win32/StellarStealer.SBR!MSR), Lista completa (VirusTotal)
Sintomi I trojan sono progettati per infiltrarsi furtivamente nel computer della vittima e rimanere in silenzio, quindi nessun sintomo particolare è chiaramente visibile su una macchina infetta.
Metodi distributivi Allegati email infetti, pubblicità online dannose, ingegneria sociale, "crack" del software.
Danni Password e informazioni bancarie rubate, furto di identità, computer della vittima aggiunto a una botnet.
Rimozione

Per eliminare Panda malware i nostri ricercatori di malware consigliano di scansionare il tuo computer con Combo Cleaner.
▼ Scarica Combo Cleaner
Lo scanner gratuito controlla se il tuo computer è infetto. Per utilizzare tutte le funzionalità, è necessario acquistare una licenza per Combo Cleaner. Hai a disposizione 7 giorni di prova gratuita.

VikroStealer, HackBoss, Ares, Bloody Stealer, Cypress, e X-FILES sono alcuni esempi di programmi dannosi con capacità di furto. In generale, il malware può avere un'ampia varietà di funzionalità atroci e queste funzioni possono essere in diverse combinazioni. I tipi di malware standard includono: esfiltrazione di contenuto (ad es. Dati, file, ecc.) da dispositivi infetti, estrazione di informazioni da applicazioni installate, abilitazione dell'accesso remoto e controllo sulla macchina compromessa (RAT - Trojan di accesso remoto), crittografia dei dati e blocco dello schermo a scopo di riscatto (ransomware), download ed installazione di malware aggiuntivo, utilizzo delle risorse di sistema per generare criptovaluta (cryptominer), spionaggio (registrazione dello schermo, sequenze di tasti, video e audio tramite microfoni e webcam) e così via. Indipendentemente da come funzionano i programmi dannosi, mettono seriamente in pericolo la sicurezza del dispositivo e dell'utente.

In che modo Panda si è infiltrato nel mio computer?

Panda Stealer è stato attivamente diffuso attraverso campagne di spam. Le lettere di posta elettronica studiate che distribuivano questo malware erano mascherate da argomenti relativi al business; tuttavia, la posta spam può avere un'ampia varietà di travestimenti. I sistemi vengono infettati da file virulenti proliferati attraverso queste campagne. I file possono essere allegati alle e-mail di truffa e le lettere possono contenere collegamenti per il download di tali contenuti. I file infettivi possono essere in vari formati, ad esempio documenti Microsoft Office e PDF, archivi, eseguibili, JavaScript, ecc. Quando i file vengono eseguiti, eseguiti o aperti in altro modo, viene avviata la catena dell'infezione (ovvero download / installazione di malware). È stato notato che il ladro di Panda si diffonde tramite file virulenti di Microsoft Office Excel. I documenti di MS Office causano infezioni eseguendo comandi macro dannosi. Questo processo inizia nel momento in cui un documento viene aperto nelle versioni di Microsoft Office rilasciate prima del 2010. Le versioni successive hanno la modalità "Visualizzazione protetta" che impedisce l'esecuzione automatica delle macro. Invece, gli utenti possono abilitare manualmente i comandi macro (ad esempio, modifica / contenuto) e vengono avvisati delle potenziali minacce. È interessante notare che i documenti infettivi possono contenere messaggi ingannevoli che invitano gli utenti ad abilitare i loro comandi macro.

I programmi dannosi non vengono distribuiti esclusivamente tramite campagne di spam. Sono spesso diffusi anche attraverso fonti di download inaffidabili, ad esempio siti Web di hosting di file non ufficiali e gratuiti, reti di condivisione peer-to-peer e altri downloader di terze parti. Gli utenti scaricano / installano spesso malware involontariamente, in quanto può essere mascherato o raggruppato (impacchettato insieme) con software e media ordinari. Gli strumenti di attivazione illegale ("cracking") e gli aggiornamenti falsi sono ottimi esempi di contenuti che diffondono malware, generalmente ottenuti da canali di download dubbi. Le "crepe" possono infettare i sistemi invece di attivare il software con licenza. Gli aggiornamenti falsi causano infezioni sfruttando i punti deboli di prodotti obsoleti e / o installando programmi dannosi anziché gli aggiornamenti promessi.

Come evitare l'installazione di malware?

Per evitare di infettare il dispositivo tramite posta indesiderata, si sconsiglia di aprire e-mail sospette e irrilevanti, in particolare eventuali allegati o collegamenti presenti in esse. Si consiglia inoltre di utilizzare le versioni di Microsoft Office rilasciate dopo il 2010. Inoltre, tutti i download devono essere eseguiti da fonti ufficiali e verificate. È altrettanto importante attivare e aggiornare il software con strumenti o funzioni forniti da sviluppatori legittimi. Per garantire l'integrità del dispositivo e la privacy degli utenti, è fondamentale disporre di una suite antivirus o antispyware affidabile installata e mantenuta aggiornata. Questo software deve essere utilizzato per eseguire scansioni regolari del sistema e rimuovere minacce e problemi rilevati o potenziali. Se ritieni che il tuo computer sia già infetto, ti consigliamo di eseguire una scansione con Combo Cleaner per eliminare automaticamente il malware infiltrato.

Screenshot di allegati e-mail dannosi che distribuiscono Panda Stealer:

Malware Panda Stealer che si diffonde allegato 1 Malware Panda Stealer che prolifera allegato 2

Rimozione automatica istantanea di Panda malware: La rimozione manuale delle minacce potrebbe essere un processo lungo e complicato che richiede competenze informatiche avanzate. Combo Cleaner è uno strumento professionale per la rimozione automatica del malware che è consigliato eliminare Panda malware. Scaricala cliccando sul pulsante qui sotto:
▼ SCARICA Combo Cleaner Lo scanner gratuito controlla se il computer è infetto. Per utilizzare tutte le funzionalità, è necessario acquistare una licenza per Combo Cleaner. Hai a disposizione 7 giorni di prova gratuita. Scaricando qualsiasi software elencato in questo sito, accetti le nostre Condizioni di Privacy e le Condizioni di utilizzo.

Menu:

Come rimuovere un malware manualmente?

La rimozione manuale del malware è un compito complicato, in genere è meglio lasciare che i programmi antivirus o antimalware lo facciano automaticamente. Per rimuovere questo malware, ti consigliamo di utilizzare Combo Cleaner. Se si desidera rimuovere manualmente il malware, il primo passo è identificare il nome del malware che si sta tentando di rimuovere. Ecco un esempio di un programma sospetto in esecuzione sul computer dell'utente:

processo dannoso in esecuzione sul campione del computer dell'utente

Se hai controllato l'elenco dei programmi in esecuzione sul tuo computer, ad esempio utilizzando task manager e identificato un programma che sembra sospetto, devi continuare con questi passaggi:

manual malware removal step 1 Download un programma chiamato Autoruns. Questo programma mostra le applicazioni che si avviano in automatico, i percorsi del Registro di sistema e del file system:

screenshot dell'applicazione autoruns

manual malware removal step 2Riavvia il tuo computer in modalità provvisoria:

Windows XP e Windows 7: Avvia il tuo computer in modalità provvisoria. Fare clic su Start, fare clic su Arresta, fare clic su Riavvia, fare clic su OK. Durante la procedura di avvio del computer, premere più volte il tasto F8 sulla tastiera finché non viene visualizzato il menu Opzione avanzata di Windows, quindi selezionare Modalità provvisoria con rete dall'elenco.

Modalità provvisoria con rete

Video che mostra come avviare Windows 7 in "modalità provvisoria con rete":

Windows 8: Vai alla schermata di avvio di Windows 8, digita Avanzato, nei risultati della ricerca selezionare Impostazioni. Fare clic su Opzioni di avvio avanzate, nella finestra "Impostazioni generali del PC", selezionare Avvio. Fare clic sul pulsante "Riavvia ora". Il vostro computer ora riavvierà. in "Opzioni del menu di avvio avanzate." Fai clic sul pulsante "Risoluzione dei problemi", quindi fare clic sul pulsante "Opzioni avanzate". Nella schermata delle opzioni avanzate, fare clic su "Impostazioni di avvio". Fai clic sul pulsante "Restart". Il PC si riavvia nella schermata Impostazioni di avvio. Premere "F5" per l'avvio in modalità provvisoria con rete.

Windows 8 modalità provvisoria con rete

Video che mostra come avviare Windows 8 in "modalità provvisoria con rete":

Windows 10: Fare clic sul logo di Windows e selezionare l'icona di alimentazione. Nel menu aperto cliccare "Riavvia il sistema" tenendo premuto il tasto "Shift" sulla tastiera. Nella finestra "scegliere un'opzione", fare clic sul "Risoluzione dei problemi", successivamente selezionare "Opzioni avanzate". Nel menu delle opzioni avanzate selezionare "Impostazioni di avvio" e fare clic sul pulsante "Riavvia". Nella finestra successiva è necessario fare clic sul pulsante "F5" sulla tastiera. Ciò riavvia il sistema operativo in modalità provvisoria con rete.

windows 10 modalità provvisoria con rete

Video che mostra come avviare Windows 10 in "Modalità provvisoria con rete":

manual malware removal step 3Estrarre l'archivio scaricato ed eseguire il file Autoruns.exe.

extract autoruns.zip e run autoruns.exe

manual malware removal step 4Nell'applicazione Autoruns fai clic su "Opzioni" nella parte superiore e deseleziona le opzioni "Nascondi posizioni vuote" e "Nascondi voci di Windows". Dopo questa procedura, fare clic sull'icona "Aggiorna".

Fai clic su

manual malware removal step 5Controllare l'elenco fornito dall'applicazione Autoruns e individuare il file malware che si desidera eliminare.

Dovresti scrivere per intero percorso e nome. Nota che alcuni malware nascondono i loro nomi di processo sotto nomi di processo legittimi di Windows. In questa fase è molto importante evitare di rimuovere i file di sistema. Dopo aver individuato il programma sospetto che si desidera rimuovere, fare clic con il tasto destro del mouse sul suo nome e scegliere "Elimina"

individuare il file malware che si desidera rimuovere

Dopo aver rimosso il malware tramite l'applicazione Autoruns (questo garantisce che il malware non verrà eseguito automaticamente all'avvio successivo del sistema), dovresti cercare ogni file appartenente al malware sul tuo computer. Assicurati di abilitare i file e le cartelle nascoste prima di procedere. Se trovi dei file del malware assicurati di rimuoverli.

alla ricerca di file malware sul tuo computer

Riavvia il computer in modalità normale. Seguendo questi passaggi dovresti essere in grado di rimuovere eventuali malware dal tuo computer. Nota che la rimozione manuale delle minacce richiede competenze informatiche avanzate, si consiglia di lasciare la rimozione del malware a programmi antivirus e antimalware. Questi passaggi potrebbero non funzionare con infezioni malware avanzate. Come sempre è meglio evitare di essere infettati che cercare di rimuovere il malware in seguito. Per proteggere il computer, assicurati di installare gli aggiornamenti del sistema operativo più recenti e utilizzare un software antivirus.

Per essere sicuri che il tuo computer sia privo di infezioni da malware, ti consigliamo di scannerizzarlo con Combo Cleaner.

Clicca per pubblicare un commento

Informazioni sull'autore:

Tomas Meskauskas

Sono appassionato di sicurezza e tecnologia dei computer. Ho un'esperienza di oltre 10 anni di lavoro in varie aziende legate alla risoluzione di problemi tecnici del computer e alla sicurezza di Internet. Dal 2010 lavoro come autore ed editore per PCrisk. Seguimi su Twitter e LinkedIn per rimanere informato sulle ultime minacce alla sicurezza online. Leggi di più sull'autore.

Il portale per la sicurezza di PCrisk è creato grazie all'unione di ricercatori di sicurezza per aiutare gli utenti di computer a conoscere le ultime minacce alla sicurezza online. Maggiori informazioni sugli autori ed i ricercatori che stanno lavorando su PCrisk possono essere trovate nella nosta pagina di contatti.

Le nostre guide per la rimozione di malware sono gratuite. Tuttavia, se vuoi sostenerci, puoi inviarci una donazione.

Istruzioni di rimozione in altre lingue
Codice QR
Panda malware Codice QR
Un codice QR (Quick Response Code) è un codice leggibilemeccanicamente che memorizza gli URL e altre informazioni. Questo codice può essere letto utilizzando una telecamera su uno smartphone o un tablet. Eseguire la scansione di questo codice QR per avere un veloce accesso alla guida di rimozione di Panda malware sul tuo dispositivo mobile.
Noi raccomandiamo:

Liberati di Panda malware oggi stesso:

▼ RIMUOVILO con Combo Cleaner

Piattaforma: Windows

Valutazione degli Editori per Combo Cleaner:
Eccezionale!

[Inizio pagina]

Lo scanner gratuito controlla se il computer è infetto. Per utilizzare tutte le funzionalità, è necessario acquistare una licenza per Combo Cleaner. Hai a disposizione 7 giorni di prova gratuita.